Altri Sport

Il campetto di pallavolo di cui è dotato il Circolo ha consentito, fin dalle origini, di disputare incontri di questo sport. Bisogna, poi menzionare i tornei di calcio, magistralmente ricordati negli "Appunti di Gabriele Guccione": "La sfida calcistica tra il Circolo della Vela ed il Club Canottieri Roggero di Lauria si ripete da oltre 30 anni. Nulla è stato scritto o verbalizzato su questi incontri che avvenivano per iniziativa dei ragazzi, in stile goliardico, Senza interessamento dei Consigli Direttivi.

L'inizio della contesa va collocato intorno agli anni '50.

Mai una squadra poté vantare un netto predominio sull'altra; si è lottato quasi sempre sino all'ultimo, ricorrendo spesso ai tempi supplementari ed anche ai rigori.

Parecchie volte la partita è stata ripetuta. Il nostro Circolo, dato l'esiguo numero di Soci, è stato il meno favorito in partenza ma, una volta in campo, l'attaccamento ai colori sociali era tale da compensare queste difficoltà di materiale umano.

Dal 1980 si è avuta la buona idea di mettere in palio una Coppa Challenge perpetua sulla quale viene apposta, ogni anno, una piastrina segnante il Circolo vincente.

La Vela l'ha vinta per i primi 4 anni consecutivi ma, nell'84, giusto in occasione del nostro cinquantenario, è stato il Lauria a vincere (2-1), aggiudicandosi anche la bella Coppa definitiva offerta dal Circolo della Vela.

Ci sembra giusto, per chiudere queste brevi note, elencare, in ordine di tempo, alcuni dei più prestigiosi protagonisti del passato e del presente: Francesco, Umberto e Ignazio Moncada di Paternò, Vittorio La Lomia, Emanuele De Seta (il più volte capitano), Pietro Spadafora, Titì De Luca, Giuseppe Azzarello, Gabriele Guccione, Nicola Lentini, Renato Di Lorenzo, Giuseppe di San Vincenzo, Lucio Tasca, Giorgio Inglese, Gabriele Bonanno, Ferruccio Barbera, Massimo e Maurizio Maniscalco, Giovanni Fradà, Gaetano Miccichè, Francesco Spadafora, Michele Acampora, Guido Monastra, Attilio Patti, Bernardo di Raffadali, Fabrizio Lanza Tomasi, Giuseppe e Pietro di Galati, Enrico Restivo, Guido Grasso, Carlo e Claudio Gallina, Andrea Dara, Giovanni e Fabio Guccione."

Concludendo il capitolo sul calcio, vale la pena di sottolineare che la squadra della Vela ha avuto la fortuna di avere come suo dirigente il consocio Renzo Barbera, già Presidente del Calcio Palermo. Stimato dirigente federale e del Palermo, amatissimo non solo dai tifosi più accesi, ma dalla cittadinanza tutta; con lui la squadra cittadina ha conseguito i migliori risultati degli ultimi trenta anni: Serie A e sfiorare la qualificazione nelle coppe europee con due finali di Coppa Italia.

Inoltre, come non ricordare gli "epici" tornei di calcio volo, che si sono svolti negli anni '70 ed '80 e, sempre in quel periodo, quelli di tennis da tavolo.

Oggi, nel campo di pallavolo si disputano i tornei di una disciplina relativamente recente: il calcetto a 5.