La Palermo-Montecarlo nel circuito International Maxi 2016

Un circuito offshore per i grandi maxi yacht nei nostri mari. Un trofeo Challenge che riunisce le quattro regate d'altomare più prestigiose del Mediterraneo, nelle quali entra a pieno titolo la Palermo-Montecarlo. E' stata annunciata il 28/09/15 dall'IMA, Internatonal Maxi Association, l'IMA Mediterranean Maxi Offshore Challenge.

La decisione dell'associazione che riunisce gli armatori dei maxi yacht internazionali era nell'aria, è stata presa a Porto Cervo nell'assemblea annuale durante la Rolex Maxi Cup, ed è stata ufficializzata. Ecco le regate che comporranno la prima edizione del circuito:

- Rolex Middle Sea Race 2015 (partenza il prossimo 22 ottobre da Malta)
- Volcano Race 2016 (16-22 maggio 2016, Yacht Club Gaeta)
- Giraglia Rolex Cup Offshore (partenza il prossimo 18 giugno da St. Tropez, YCI)
- XII Palermo-Montecarlo (partenza il prossimo 21 agosto, CV Sicilia)

L'IMA Mediterranean Maxi Offshore Challenge andrà al maxi che avrà meglio figurato in almeno 3 delle 4 regate offshore più note del Mediterraneo. Esiste un determinato profilo di armatori di maxi che ama le regate lunghe, commenta il Segretario-Generale Andrew McIrvine. La International Maxi Association osserva questa tendenza da alcuni anni, e ha deciso di creare un premio speciale per il maxi che avrà meglio regatato in almeno 3 di quelle che noi reputiamo, in Mediterraneo, le più interessanti e valide regate di altura: il circuito battezzato IMA Mediterranean Maxi Offshore Challenge comincia cronologicamente con la Rolex Middle Sea Race di quest'anno per poi continuare con la Volcano Race a maggio 2016, la Giraglia Rolex Cup e infine la Palermo-Montecarlo di agosto. Il risultato sarebbe quindi noto in tempo per la tradizionale Assemblea degli armatori dei maxi che si tiene ogni anno a Porto Cervo, durante la Maxi Yacht Rolex Cup.

L'inserimento della Palermo-Montecarlo nella lista delle regate più note del circuito offshore giunge a conferma della grande crescita registrata negli ultimi tre anni.

Il presidente del Circolo della Vela Sicilia Agostino Randazzo ha espresso grande soddisfazione: La lunghezza della nostra regata, circa 500 miglia, il percorso molto vario e tecnico per gli amanti delle regate offshore, l'organizzazione e l'ospitalità del Circolo della Vela Sicilia e dello Yacht Club de Monaco, la storia e i protagonisti in 11 edizioni sempre in crescita: credo che tutto questo, e molto altro ancora, sia stato considerato dagli amici dell'IMA e dagli armatori delle più belle e grandi barche a vela che amano navigare in altomare. Oggi è un bel giorno per noi e per la Palermo-Montecarlo. Sono sicuro che l'edizione 2016 ci regalerà nuovi record, barche straordinarie e tante emozioni. Noi siamo pronti a fare la nostra parte e a dare il benvenuto a grandi velisti, sarà una occasione per far crescere ancora la nostra bellissima regata.