100 vele per Telethon nel golfo di Palermo

Dal 1990 la Fondazione Telethon è una delle principali charity italiane dedicata alla cura delle malattie genetiche rare attraverso il finanziamento di ricerca biomedica eccellente ed è balzata all'attenzione del grande pubblico con una maratona televisiva per la raccolta di fondi che si svolge ormai da ben 25 anni.

L'assoluto impegno nella ricerca, unito ad un'elevatissima trasparenza nel reimpiego dei fondi, ha conquistato tutti gli Italiani che supportano con tante iniziative parallele la più celebre Maratona televisiva.

Una di queste manifestazioni è la regata "100 vele per Telethon", organizzata per la prima volta 20 anni fa dal Centro Velico Siciliano e da quest’anno con la collaborazione dei circoli: Club Canottieri Roggero di Lauria, Circolo della Vela Sicilia, Società Canottieri Palermo, LNI Palermo, Velaclub Palermo, Yacht Club Mediterraneo. Quest'anno, a seconda delle condizioni meteo, il percorso previsto consisterà in una regata sulle boe nel Golfo di Palermo oppure in una regata costiera con partenza da S. Erasmo, boa a Mongerbino ed arrivo a S. Erasmo.

Il Circolo Vela Sicilia partecipa a questa edizione con un equipaggio di Under 13, agguerrito ben oltre la propria giovane età e formato dai giovani atleti delle squadre Optimist e Laser; a bordo i giovani velisti si avvicenderanno sia al timone che alle manovre, coordinati e seguiti da Ernesto Martinez e Domi Aiello, allenatori rispettivamente della squadra Optimist e di quella Laser.

Nell'intento del Circolo l'imbarco di queste giovani leve rappresenta il coerente trait d'union tra l'organizzazione di importanti manifestazioni internazionali come la Palermo-Montecarlo e la meticolosa attività di avviamento e di introduzione alle competizioni che il C.V.S. ha intrapreso ormai da anni, nella speranza di allevare sempre sani atleti e forse qualche futuro campione.

L'equipaggio di "Reginetta" il Beneteau 25 dell’armatore Fabio Tulone che porterà, per l’occasione, i colori del Circolo della Vela Sicilia, è composto da: Federico Scrima (classe '99), Stefano Albanese (classe '01), Oliver Riccobono e Armando Caronna (classe '02), coordinato da Ernesto Martinez e Domi Aiello.